Imola, va al lavoro in azienda: morto schiacciato dal camion in retromarcia

La vittima è un uomo di 43 anni, deceduto per le gravi ferite riportate

Va al lavoro in azienda: morto schiacciato dal camion in retromarcia

Incidente mortale sul lavoro nel pomeriggio a Imola, nel Bolognese. La vittima è un uomo di 43 anni, deceduto per le gravi ferite riportate dopo essere rimasto schiacciato da un camion, mentre lavorava in una ditta di trasporti sulla via Selice. Le circostanze precise dell'accaduto sono ancora in fase di ricostruzione. È intervenuto il 118 con l'eliambulanza, ma l'operaio è morto durante il trasporto d'urgenza all'ospedale Maggiore di Bologna. Sul posto, per ricostruire dinamica e cause dell'incidente, sono intervenuti carabinieri e funzionari della medicina del lavoro.

 

La vittima, che aveva 43 anni ed era di origine napoletana, era dipendente di un'azienda di trasporti imolese. Secondo le prime ricostruzioni, attorno alle 16, sarebbe rimasto investito accidentalmente da un camion in manovra in retromarcia nel piazzale della ditta. È morto intorno alle 19 al pronto soccorso dell'ospedale di Imola e non al Maggiore di Bologna come si era inizialmente appreso.


Ultimo aggiornamento: Venerdì 20 Maggio 2022, 22:51
© RIPRODUZIONE RISERVATA