Open Arms, migranti si lanciano in mare: «Hanno rischiato di annegare». A bordo situazione «esplosiva» Video

Alta tensione a Lampedusa. Dalla Open Arms nove naufraghi si sono buttati in mare seguiti poi da altri cinque. A bordo la situazione è esplosiva. Una motovedetta della guardia costiera e due gommoni sono subito intervenuti per recuperarli e li sta portando nel molo della Madonnina. Nel frattempo stanno meglio e sono già stati trasferiti all'hotspot di contrada Imbriacola i due migranti, evacuati dalla nave spagnola, che nella notte sono stati ricoverati al Poliambulatorio per le visite. Si tratta di un uomo e di una donna che accusavano problemi cardiaci. «C'è una situazione di emergenza a bordo della Open Arms». È quanto fanno sapere dalla imbarcazione della ong spagnola. 

Richard Gere: «Vorrei incontrare Salvini. Se ascoltasse quelle persone cambierebbe idea»

Open Arms rifiuta di andare in Spagna: «Troppi altri 5 giorni in mare. Situazione disperata a bordo»



Hanno rischiato di annegare, spiegano i soccorritori, i naufraghi che si sono gettati in mare dalla Open Arms per cercare di raggiungere a nuoto la riva, che dista circa 800 metri dalla nave, è poi recuperati da a guardia costiera. Il mare è molto agitato, a Lampedusa soffia un forte vento.
 

SINDACO LAMPEDUSA SALE A BORDO: «GENTE DISPERATA, VITTIME DI TORTURE»
«Ci sono persone totalmente assenti, chissà quali torture o porcherie hanno dovuto subire mentre erano prigionieri in Libia. E noi li facciamo ancora stare sulla nave. Non capisco. Venti giorni su una barca in quello stato psicofisico...». Lo ha detto all'Adnkronos Salvatore Martello, sindaco di Lampedusa che è salito ieri sera a bordo della nave Open Arms. «Oggi la riposta è che si stanno gettando a mare per la disperazione», aggiunge Martello.  


SALVINI: «NAVE SPAGNOLA, PORTO SPAGNOLO»
«Ong spagnola, nave spagnola, porto spagnolo: giusto così. La coerenza e la fermezza italiane pagano, non siamo più il campo profughi d'Europa». Lo afferma il ministro dell'Interno Matteo Salvini relativamente alla disponibilità data dal governo spagnolo di trovare una soluzione, in breve tempo, al caso della Open Arms.
Martedì 20 Agosto 2019, 11:45
© RIPRODUZIONE RISERVATA