«Vaccino obbligatorio per altre categorie e tampone ai vaccinati»: le ipotesi della cabina di regia

Cabina di regia convocata per il 23 dicembre. Costa: «Per valutare ed eventualmente decidere se ci sarà bisogno di ulteriori provvedimenti»

«Vaccino obbligatorio per altre categorie e tampone ai vaccinati»: le ipotesi della cabina di regia

Obbligo vaccinale per particolari categorie a maggiore contatto con il pubblico. Potrebbe essere questa una delle riflessioni - secondo quanto si apprende da fonti informate - sul tavolo della prossima Cabina di regia prevista per il 23 dicembre. L'eventuale valutazione sarebbe fatta anche sulla base dei risultati della nuova indagine rapida (flash survey) decisa dal ministero della Salute per stimare la prevalenza della variante Omicron in Italia, che sarà effettuata lunedì 20 dicembre. Sul tavolo ci sono anche l'ipotesi di tamponi per i non vaccinati per partecipare ai grandi eventi e l'obbligo di mascherine all'aperto. Al momento si tratta solo di «ipotesi», sottolineano fonti di governo, da verificare sulla scorta dei dati via via in arrivo e sui quali si farà il punto nella cabina di regia del 23. Al di là del discorso festività, tra gli argomenti in discussione anche quello di ridurre la durata del green pass.

Leggi anche > Covid in Italia, il bollettino di oggi sabato 18 dicembre 2021: 28.064 nuovi casi e 123 morti. Crescono i ricoveri

La Cabina di regia convocata per il 23 dicembre sarà «un momento per fare il punto della situazione, valutare ed eventualmente decidere se ci sarà bisogno di ulteriori provvedimenti; mi pare che il governo non si è mai sottratto alla responsabilità di prendere scelte». Lo ha affermato al Tg4 il sottosegretario alla Salute Andrea Costa. Sarà, ha detto, «innanzitutto l'occasione per valutare i dati soprattutto relativi alla Omicron, un momento di confronto, di valutazione e di condivisione su come proseguire nelle prossime settimane la gestione della pandemia». 


Ultimo aggiornamento: Domenica 19 Dicembre 2021, 08:55
© RIPRODUZIONE RISERVATA