Omicidio Meredith, Rudy Guede in permesso premio: trascorrerà il Natale a Perugia

Omicidio Meredith, Rudy Guede in permesso premio: trascorrerà il Natale a Perugia
Rudy Guede andrà in permesso premio a Natale. Ha trascorso nel carcere di Viterbo 12 dei 16 anni di reclusione che gli sono stati inflitti (con il rito abbreviato) per l'omicidio di Meredith Kercher, ma ha ottenuto recentemente la semilibertà. Rudy Guede, originario di  Abidjan in Costa d'Avorio, unico condannato per l'omicidio di Meredith Kercher trascorrerà il Natale a Perugia in permesso premio. Secondo quanto appreso, Guede sarà ospite fino al 2 gennaio della famiglia della sua maestra delle elementari, presso la quale ha già alloggiato in occasione di diversi altri permessi premio di cui usufruisce da tempo. Il delitto della studentessa inglese fu compiuto a Perugia nel novembre del 2007. Guede si è sempre proclamato estraneo pur ammettendo la propria presenza nella casa del delitto. Nel filone principale sono stati assolti Amanda Knox e Raffaele Sollecito.  Nel settembre scorso il tribunale di sorveglianza di Roma gli ha concesso la semilibertà grazie alla quale può collaborare con il Centro studi criminologici di Viterbo. Dove negli ultimi tre mesi - sottolineano al Csc - ha mostrato un «rinnovato entusiasmo e la consueta qualità».

Leggi anche > Luca Sacchi, tutti i dubbi di papà Alfonso: «Anastasiya, bugie e telefonate notturne. Troppe cose non tornano»
 
Ultimo aggiornamento: Venerdì 20 Dicembre 2019, 08:09
© RIPRODUZIONE RISERVATA