«Nessuno ci affitta casa perché abbiamo 2 figli e un cane»
di Elena Filini

«Nessuno ci affitta casa perché abbiamo 2 figli e un cane»

A qualcuno non vanno bene i cani. A qualcuno i figli. E, se per vari motivi non puoi accedere a un mutuo, trovare casa in affitto diventa una via crucis. Ne sa qualcosa Paola di Mogliano Veneto, in provincia di Treviso. Da 12 mesi cerca casa per sé e la sua famiglia, senza fortuna. «Se mi sono decisa a uscire allo scoperto è solo perché ho letto la storia dell'uomo che viveva in camper. Siccome rischio di finirci anch'io coi miei figli, in auto, ho pensato di mettere da parte il senso di vergogna e raccontare la mia storia». Paola Vanina Macri ha 31anni e un problema: non riesce a trovare una casa in affitto nè a Mogliano, nè a Preganziol nè a Casale. «Le abbiamo provate tutte: chiediamo solo due camere. Ma in moltissimi ci rispondono di no perché abbiamo un terzo figlio peloso di nome Totò». Paola e il marito hanno già due bambini. Per inizio estate è in arrivo il terzo. Poi c'è il cane, membro effettivo del nucleo.

IL PROBLEMA
«È da un anno che vado in cerca di casa. Quando troviamo qualcosa ci viene detto di no per via il cane. Per non parlare dei prezzi altissimi a Mogliano e Preganziol - conferma - Il cane non ha mai fatto alcun danno. È abituato a vivere in condominio. Il mio contratto d'affitto scade ad aprile, cosa dovrei farei? E non mi dite di fare un mutuo perché non avendo tanti soldi da parte il mutuo non te lo concede nessuno. Infine sono incinta. Quindi la fossa me la sono scavata da sola».

I PREZZI ALTI
Nata in Argentina da famiglia veneto-calabrese, Paola è cresciuta a Vazzola prima di trasferirsi nella cintura sud. Qui ha organizzato la sua vita negli ultimi 10 anni e qui desidera restare per non sradicare i suoi figli. Ma oltre alla diffidenza, il problema sono i prezzi. Altissimi. La famiglia però sottolinea di non avere pretese esorbitanti. «Mio marito ha un buon lavoro a tempo indeterminato a Dosson, io per 5 anni ho lavorato al Compro oro di Mogliano. Possiamo dare garanzie ma davanti a figli e cani i proprietari si bloccano». «Mogliano non ci hanno affittato casa perché i bambini rischiano di disturbare gli anziani che vivono nel locale attiguo». Paola e la famiglia da sempre vivono in affitto. Ma negli ultimi anni denunciano una difficoltà sempre maggiore nel trovare casa. «Tanti vendono o il 98% delle volte mi sento rispondere mi spiace ma i proprietari non vogliono bambini oppure nessun cane... Sono scoraggiata». Dopo mesi di tentativi, Paola legge la storia dell'uomo che vive in camper. «Ho pensato che , se avessi messo da parte l'imbarazzo, e raccontato il mio problema, magari avrei trovato qualcuno disposto ad aiutarci. Non chiediamo regali». Il luogo è importante: oggi la famiglia vive a Casale ma i figli, di 8 e 10 anni, frequentano la scuola a Preganziol. «Non vorrei spostarli da lì». Quanto a Totò, di trasferirsi senza di lui non se ne parla. «In tanti mi hanno detto: dai via il cane. Neanche per sogno. Per noi è come un figlio, per i bambini un fratello, la legge consente di tenerlo in appartamento, non abbaia e non sporca, perché dovremmo abbandonarlo? Spero che qualcuno ci dia una mano: dobbiamo lasciare la casa in aprile e in estate partorirò. Sono preoccupata».
Ultimo aggiornamento: Domenica 19 Gennaio 2020, 12:52
© RIPRODUZIONE RISERVATA