Natale in lockdown per emergenza Covid: ecco cosa si potrà fare e cosa no
di Alessia Strinati

Natale in lockdown per emergenza Covid: ecco cosa si potrà fare e cosa no

Italia in lockdown per tutto il periodo natalizio. In queste ore il Governo potrebbe decidere di attuare un'ulteriore stretta per i giorni festivi al fine di evitare la possibilità di assembramenti. Cosa si potrà quindi fare durante i giorni rossi delle feste natalizie? Nel caso in cui tutto il paese diventasse zona rossa, quali sono le restrizioni a cui si andrà incontro?

 

 

Tutta l'Italia potrebbe diventare zona rossa in alcuni giorni, cosa che significherebbe stop ad ogni tipo di spostamento se non per motivi di lavoro, salute o necessità. Questo significa che ogni spostamento all'interno della zona rossa sarà vietato: non sarà possibile uscire di casa se non per motivi di salute, per necessità (quindi andare a fare la spesa o in farmacia o accudire un familiare in caso di bisogno) e per lavoro. Non si potrà uscire per andare a fare visita a parenti o amici, per passeggiare, per fare shopping.

 

Negozi, bar e ristoranti resteranno chiusi h 24. Faranno eccezione gli esercizi commerciali ritenuti essenziali come i supermercati, le farmacie, i negozi che vendono prodotti per animali, tabaccai ed edicole. I bar e i ristorani potranno effettuare l'asporto, sempre fino alle 22 quando scatta il coprifuoco, da quel momento in poi saranno consentite solo le consegne a domicilio. 

 

Vietati mercati di Natale, fiere e ogni tipo di cerimonia. Restano consentite le messe ma secondo le regole di distanziamento e nel limite degli orari del coprifuoco.

 

Limitazioni anche per l'attività fisica. Restano chiuse palestre e centri benessere. In zona rossa è comunque possibile svolgere attività motoria all'aperto, ma da soli e in prossimità della propria abitazione. Allo stesso modo è possibile andare in bicicletta, unica deroga in questo caso qualora venga usata come mezzo di trasporto per andare a lavoro. 


Ultimo aggiornamento: Giovedì 17 Dicembre 2020, 15:15
© RIPRODUZIONE RISERVATA