Napoli, bombe carta contro la polizia: nuovi scontri alla manifestazione di disoccupati e lavoratori dello spettacolo

Napoli, bombe carta contro la polizia: nuovi scontri alla manifestazione di disoccupati e lavoratori dello spettacolo

Napoli, ancora scontri nel pomeriggio in centro. Incidenti sono scoppiati poco fa in piazza dei Martiri, a Napoli, dove i manifestanti dei Centri sociali dei Cobas, dei Carc e di altre sigle di estrema sinistra hanno fatto esplodere tre bombe carta. La Polizia ha risposto con una carica, disperdendo i manifestanti.

 

Gli incidenti sono scoppiati al termine della manifestazione indetta dai centri sociali, con l' adesione di altre sigle, davanti alla sede di Confindustria Napoli, in piazza dei Martiri. Sono state lanciate uova con vernice rossa sul portone del palazzo e poi sono state fatte esplodere tre bombe carta ed il lancio di bottiglie contro la polizia.


Ultimo aggiornamento: Sabato 24 Ottobre 2020, 23:20
© RIPRODUZIONE RISERVATA