Pordenone, moto da cross nuova col primo stipendio, Luca la prova subito: muore a 17 anni

di Alberto Comisso
Era il suo sogno, quella moto da cross, una Honda, regalo di Natale che si era voluto fare. Comperata appena l'altro ieri, con il suo primo stipendio. Ma Luca Pezzutti aveva 17 anni non poteva aspettare Natale. Era troppo entusiasta, troppo felice.

Dario morto a 16 anni, incidente con lo scooter del papà: «Non indossava il casco»

Ha provato subito la nuova moto, sulle vie attorno a casa. Stava percorrendo via Viatta, a due chilometri da casa, quando ha perso il controllo della Honda ed è andato dritto contro il trombotto di un fosso. Luca Pezzutti, elettricista di Pescincanna di Fiume Veneto (Pordenone), è morto così, praticamente sul colpo, nel fiore dei suoi 17 anni, mentre guidava felice.

 

L’impatto con il tombotto è stato tremendo: il decesso è avvenuto all’istante a causa dei gravi traumi riportati. Ad allertare i soccorsi è stato un uomo, che in quel momento stava tagliando la legna in un campo vicino, che ha riferito di aver visto sfrecciare la due ruote e poi di aver udito un forte botto.


Il casco di Luca dopo l'incidente mortale


 
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 25 Dicembre 2019, 18:02
© RIPRODUZIONE RISERVATA