Non risponde agli amici: morto fulminato da un malore improvviso, aveva il tabacco ancora in mano

Ancona, non risponde agli amici: morto fulminato da un malore improvviso, aveva il tabacco ancora in mano

Non risponde più l'amico e lui si preoccupa chiamando i soccorritori: uomo di 56 anni trovato morto in casa fulminato da un malore.
E' successo oggi a Cagli, dove il 56enne, molto conosciuto in paese, viva da solo. Sul posto sono accorsi i soccorritori del 118, i carabinieri ed i vigili del fuoco. Per l'uomo, però, non c'era più nulla da fare: è stato infatti trovato accasciato ai piedi delle scale. Ma è esclusa una caduta: l'uomo è stato colpito da un malore improvviso che non gli ha lasciato tempo e possibilità di reazione. In mano, infatti, stringeva ancora un poco di tabacco con cui si stava preparando una sigaretta.
Martedì 3 Dicembre 2019, 18:46
© RIPRODUZIONE RISERVATA