«Sono stata molestata in un bar»: ma si era inventata tutto per non fare l'esame di riparazione

«Sono stata molestata in un bar»: ma si era inventata tutto per non fare l'esame di riparazione

Doveva sostenere l'esame di riparazione, ma davanti alla commissione ha raccontato di essere stata molestata in un bar: protagonista della vicenda una ragazza di 21 anni, che però - come accertato dalle indagini - si era inventata tutto. E ora rischia una denuncia per simulazione di reato e procurato allarme.

Leggi anche > Meningite, morta una ragazza di 23 anni. «Non rispondeva al telefono da giorni»

Il caso è stato raccontato dal Giornale di Vicenza ed è avvenuto in una scuola della città berica, dove la giovane frequenta la quarta superiore serale: dalle immagini di videosorveglianza del locale, come accertato dalla polizia, è emerso che la ragazza quel giorno era sempre stata da sola. Interrogata, la studentessa ha ammesso di aver inventato tutto per evitare la prova.

Venerdì 13 Settembre 2019, 16:32
© RIPRODUZIONE RISERVATA