Napoli, ex guardia giurata si cosparge di liquido infiammabile e minaccia di darsi fuoco durante il consiglio comunale

Napoli, ex guardia giurata si cosparge di liquido infiammabile e minaccia di darsi fuoco durante il consiglio comunale

Il 57enne è stato bloccato e denunciato per interruzione di pubblico servizio

Ha interrotto il consiglio comunale in corso per protestare contro il suo licenziamento inserito nell'ordine del giorno del consiglio comunale e poi si è cosparso di liquido infiammabile. Il fatto è avvenuto ieri sera a Bacoli (Napoli). Protagonista un 57enne del posto, dipendente del Centro Ittico Campano come guardia giurata.

 

Sul posto erano presenti i carabinieri della locale stazione e gli agenti della polizia municipale che hanno bloccato il 57enne che aveva appena estratto dalle tasche un accendino. I militari dell'arma hanno denunciato per interruzione di pubblico servizio l'ex guardia giurata. 


Ultimo aggiornamento: Sabato 23 Ottobre 2021, 09:44
© RIPRODUZIONE RISERVATA