«Mi fingo sposato e seduco le milf». Frequentatore di un sito di tradimenti svela le piccanti tecniche di conquista

di James Perugia
Claudio (nome di fantasia) è un giovane single, con una specializzazione particolare: è un cacciatore di milf. Il suo metodo consiste nel chattare con donne sposate molto più grandi di lui, a cui racconta di avere più anni e di essere sposato. Il motivo per cui mente sulla sua vera identità è che usa un'app appositamente dedicata agli adulteri: Gleeden.
Un'applicazione per «contattare gli infedeli di tutto il mondo in totale sicurezza», come si legge nella presentazione del sito. Gleeden ha cinque milioni di iscritti in Europa, più di un milione in Italia. Dimenticate incontri segreti in ville sperdute, magari mascherati come in Eyes wide shut, per consumare adulteri. Oggi è tutto molto più semplice.



Titanic, James Cameron e la verità sul finale: «Ecco perché Leonardo Di Caprio doveva morire»​

Claudio, qual è il suo modus operandi?
«Contatto donne di 15, 20 anni più di me, fingendo di essere sposato e di avere sei anni in più. Tutto questo facilita la cosa».

Come ha cominciato?
«All'inizio ero un po' dubbioso: vedevo che alcuni contatti erano falsi o non rispondevano. Poi quando hanno cominciato a rispondere le vere donne sposate è diventato un gioco molto più interessante».

Il primo incontro com'è andato?
«È stato come un incontro tradizionale, solo con un po' di pepe e di mistero in più. Anche un po' di timore, a dire la verità».

Perché timore?
«Il pericolo che si presenti una persona diversa da quella che ti aspettavi c'è sempre».

E poi?
«Al secondo appuntamento abbiamo fatto quello per cui ci eravamo iscritti a quel sito».

Avete usato precauzioni?
«Sì perché comunque entrambi ci riteniamo ancora degli sconosciuti. Specie nella nostra posizione se si creassero problemi sarebbe veramente spiacevole».

Vi siete anche scambiati foto intime?
«Sì, prima di incontrarci».

Uno dei due potrebbe diffonderle. Non pensa sia rischioso?
«Io non diffonderei mai queste foto. Non sono quel tipo di persona, ma non escludo che ci siano altri utenti che facciano cose del genere».

Vi rivedrete?
«Siamo rimasti d'accordo che ci rivedremo assolutamente. E probabilmente neanche la prossima volta sarà l'ultima volta».

Le svelerà mai la sua vera identità?
«Non si può mai sapere ma non penso, perché non avrei nulla da guadagnarci».

Ma si tratta di una relazione esclusivamente fisica?
«Assolutamente sì, la vedo solo come una cosa fisica: una fantasia che ho soddisfatto e continuerò a soddisfare».
Mercoledì 9 Gennaio 2019, 05:01
© RIPRODUZIONE RISERVATA