Meteo, weekend col gelo: temperature in picchiata, neve e vento Le previsioni

Meteo: dopo l'assaggio di primavera degli ultimi 10-15 giorni, il gelo torna a colpire l'Italia, da Nord a Sud. Su tutta la Penisola, infatti, le temperature si sono abbassate drasticamente nelle ultime ore e per tutto il week-end l'Italia sarà interessata da freddo e neve, anche a bassa quota, al Sud e sul medio versante Adriatico.

Bari, nave mercantile si arena sulla spiaggia per il vento forte‚Äč



A riferirlo è il portale Meteo.it, che spiega come la massa di aria fredda proveniente dal Nord Europa sia arrivata a interessare praticamente tutta l'Italia. Nella giornata di oggi, sabato 23 febbraio 2019, sul medio Adriatico, al Sud e in Sicilia ci saranno delle precipitazioni sparse, con neve anche a quote relativamente basse. In tutta la Penisola, le temperature subiranno un drastico calo, anche fino a -10°C rispetto ai giorni scorsi. Attenzione al vento: le correnti provenienti da Nord-Est potranno causare burrasca in molte zone del Centro-Sud, con mari da mossi ad agitati. Giornate serene, ma molto più fredde rispetto agli ultimi giorni, al Nord.

Nella giornata di domani, domenica 24 febbraio 2019, l'intensità del vento sarà minore rispetto al giorno precedente ma comunque moderata o localmente forte al Centro-Sud: i meteorologi raccomandano la massima attenzione soprattutto per le zone comprese tra Canale di Sicilia e Mar Ionio, comprese le coste limitrofe, per raffiche oltre i 100 km/h. Al Nord il tempo rimane sereno, ma è previsto un ulteriore calo delle temperature minime, con possibili gelate in tutta l'Italia settentrionale. Anche nella giornata di domani, al Centro-Sud, sono previste nevicate oltre i 700 metri di quota.

Il gelo, comunque, non è destinato a durare molto: già dall'inizio della prossima settimana, infatti, le temperature torneranno a salire in tutta Italia, con un sensibile aumento al Nord, dove tra mercoledì e giovedì si potranno registrare temperature fino a 10°C sopra la media stagionale.
Sabato 23 Febbraio 2019, 10:20
© RIPRODUZIONE RISERVATA