Meteo, caldo africano nel weekend per tutta l'Italia. Ma da lunedì cambia tutto

Meteo, caldo africano nel weekend per tutta l'Italia. Ma da lunedì cambia tutto

Sarà un weekend rovente per tutta l'Italia, ma da lunedì tornerà nuovamente il maltempo su gran parte della penisola.

 

Bollettino Covid di giovedì 22 luglio: 15 morti e 5.057 casi in più. Tornano ad aumentare i ricoverati

 

Secondo le previsioni di 3B meteo, l'Italia riceverà nei prossimi giorni un'ondata di ciclone nord africano che favorirà un aumento delle temperature già da venerdì.

 

Un weekend fa fiammata africana, soprattutto per le regioni centro-meridionali e parte del Nordest, dove anche il disagio per la sensazione di afa andrà crescendo. Su Alpi e Nordovest invece, ci sarà instabilità che inibirà il rialzo termico.

 

Venerdì 23 luglio,  i valori più elevati si registreranno in Sardegna dove sono attese punte di 36/38°C, segnatamente sul Campidano. Massime intorno a 34°C sulla bassa Val Padana, zone interne di bassa toscana e Lazio, Foggiano, Materano, Cosentino, Crotonese e zone interne della Sicilia.

 

Per sabato 24 luglio è previsto un aumento più deciso delle temperature su quasi tutta l'Italia con la Sardegna che risulterà la regioni più calda, dove sono attesi picchi di 38/40°C. Temprature roventi, con punte di 36/37°, anche sul resto d'Italia.

 

Per domenica 25 luglio è previsto un calo di temperatura al Nordovest e sulle Alpi, mentre altrove, si registrerà un ulteriore incremento del caldo e dell'afa con massime fino a 40/42° in Sardegna, Puglia e Basilcata. 

 

A partire da lunedì, invece, le temperature caleranno su gran parte dello stivale e si ripresenteranno rovesci e temporali su molte regioni della penisola.

 


Ultimo aggiornamento: Giovedì 22 Luglio 2021, 19:24
© RIPRODUZIONE RISERVATA