Meteo, arriva la Nina: «Invaderà l'Europa per tutto l'inverno». Ecco cosa può accadere

Meteo, arriva la Nina: «Invaderà l'Europa per tutto l'inverno». Ecco cosa può accadere

Il maltempo in questi giorni sta causando diversi disagi e in Italia, in modo particolare al Sud. Ma come saranno le previsioni per il prossimo inverno 2021-2022? Secondo gli esperti sembra essere ufficiale l'arrivo della Nina che potrebbe comportare l'arrivo su tutta l'Europa, Italia inclusa, di fredde perturbazioni atlantiche.

 

Leggi anche > Green pass, furto di “chiavi” per generare certificati europei falsi: saranno tutti annullati

 

Le ultime proiezioni stagionali del Centro Europeo (ECMWF) parlano di un inizio di inverno contraddistinto da valori termici oltre le medie climatiche di riferimento di circa 1/1,5°C, in particolare sul comparto Nord dell'Europa tra Scandinavia e Russia, più in media invece sul bacino del Mediterraneo. Questo è dovuto alla Nina, ovvero un raffreddamento della temperatura delle acque superficiali dell'Oceano Pacifico centrale ed orientale che influenza il clima.

 

In pratica, se le previsioni venissero confermate, si potrebbe assistere a una prima parte dell'inverno piuttosto piovosa in modo particolare nelle aree centro settentrionali europee con effetti anche sull'Italia. In questa prima fase non si esclude anche la presenza di precipitazioni nevose sui rilievi che potrebbe arrivare già dal mese di dicembre. Nella seconda parte dell'inverno invece la neve potrebbe scendere in modo più copioso anche a basse quote visto il costante abbassamento delle temperature. 


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 27 Ottobre 2021, 23:06
© RIPRODUZIONE RISERVATA