Meteo, arriva anticiclone africano: caldo come a maggio su tutta Italia, ma nel weekend peggiora PREVISIONI

Meteo, arriva anticiclone africano: caldo come a maggio su tutta Italia, ma nel weekend peggiora PREVISIONI

Meteo, le previsioni per i prossimi giorni: arriva il caldo. Secondo quanto riporta 3bMeteo dopo il passaggio della debole perturbazione che tra sabato e domenica ha scalfito giusto il perimetro settentrionale dell'anticiclone, questo riprenderà la sua fase di espansione e rinforzo sull'Europa centrale e meridionale. Verrà anche supportato da correnti calde di estrazione nord africana che affluiranno al suo interno, scorrendo sul Mediterraneo centrale e sull'Italia. Il tempo risulterà quindi stabile sulle nostre regioni sin da lunedì, in gran parte soleggiato e con temperature in netto rialzo giorno dopo giorno, salvo qualche residuo banco di nubi sparse o foschie tra Val Padana e tratti delle regioni centro-settentrionali adriatiche in avvio di settimana.

 

METEO LUNEDÌ 

 

Giornata stabile e in prevalenza soleggiata su tutta Italia, grazie alla presenza di un robusto campo di alta pressione. Si segnalano al mattino alcune nebbie sulla pianura padano-veneta, banchi di nubi basse sul versante tirrenico della Sardegna e qualche nube sparsa lungo l'Adriatico. Nel pomeriggio alcune nubi ad evoluzione diurna lungo la dorsale appenninica, più accentuate sul settore calabro-lucano. Temperature in aumento su valori primaverili, con punte di 21/22°C su Val Padana, interne tirreniche, Puglia, Materano, fino a 22/23°C su interne laziali e della Sardegna.

 

CALDO IN SETTIMANA: PUNTE DI 24/25°C

 

Oltre alla stabilità atmosferica, l'anticiclone sempre più solido e coadiuvato dall'afflusso di correnti calde nord africane favorirà anche un costante incremento delle temperature nei giorni successivi. Tra mercoledì e giovedì si porteranno ben oltre le medie del periodo, con punte massime localmente tipiche del mese di maggio. Sono attesi picchi di 24/26°C sulle zone interne del Nord e dell'alto Tirreno, leggermente meno caldo invece al Sud e sull'Adriatico. Lungo le coste però il clima sarà più fresco, complici le brezze e il mare ancora freddo. Attenzione alle escursioni termiche, che saranno marcate sulle zone lontane dal mare, dove le minime notturne potranno ancora scendere sotto i 10°C.

 

PEGGIORAMENTO ENTRO IL WEEKEND 

 

Questa parentesi tardo primaverile non è però destinata ad avere lunga vita e già a ridosso del weekend di Pasqua si andrà incontro ad una inversione di tendenza. Correnti fredde ed instabili di origine artica sono intenzionate a guadagnare terreno verso sud, raggiungendo dapprima l'Europa centrale, poi anche il Mediterraneo sul finire della settimana, condizionando in parte il tempo sull'Italia durante il weekend di Pasqua. 


Ultimo aggiornamento: Lunedì 29 Marzo 2021, 15:12
© RIPRODUZIONE RISERVATA