Meteo, le previsioni: arriva un ciclone Atlantico, neve e anticipo di inverno

Video

Con l'inizio del mese di Novembre l'Italia sarà stretta da una morsa di maltempo a causa della tempesta Poppea che porterà un primo assaggio d'inverno su tutta la penisola. Nel corso della settimana il ciclone attraverserà tutte le regioni portando anche qualche fiocco di neve. 

 

Leggi anche > Covid, boom di contagi a Trieste dopo le proteste no Green pass. Il prefetto: «Stop manifestazioni fino a fine anno»

 

Nella giornata di lunedì Poppea porterà maltempo ovunque, ma in diverse regioni seguirà una tregua nella giornata di martedì che però sarà molto breve visto che già da mercoledì torneranno venti, piogge e anche neve con un abbassamento generale delle temperature.  Una perturbazione arriverà dal nord Atlantico con aria fredda che tra mercoledì e giovedì si trasformerà in un vortice ciclonico tra Sardegna e Luguria portando maltempo, soprattutto al Nord.

 

Le temperature si abbasseranno in modo considerevole tanto che sulle Alpi potrebbero cadere anche i primi fiocchi di neve, inizialmente in caduta sopra i 1500 metri, potrebbero spingersi entro la serata di mercoledì 3 e nelle prime ore di giovedì 4 novembre, fin verso i 1000/1200 metri di quota, specie sull'alta Lombardia e su tutte le Dolomiti con la neve che potrebbe imbiancare località come Livigno, Madonna di Campiglio e Cortina d'Ampezzo.

 

La situazione sarà migliore al Sud dove comunque non mancherà l'instabilità. Potrebbe seguire una nuova tregua nella giornata di venerdì, ma in generale il meteo potrebbe mantenersi instabile per tutto il fine settimana. 


Ultimo aggiornamento: Lunedì 1 Novembre 2021, 16:34
© RIPRODUZIONE RISERVATA