Meteo, l'estate finisce domani: «Crollo termico, 8-10 gradi in meno». Ma non durerà

Meteo, l'estate finisce domani: «Crollo termico, 8-10 gradi in meno». Ma non durerà

L'estate finisce domani: un improvviso arrivo di aria fredda dalla Russia, domani martedì 17 settembre, causerà un peggioramento del tempo, con l'ingresso della Bora che provocherà un crollo termico di circa 8-10 gradi. Sembrerà dunque di essere in piena estate solo fino a domani, dato che il team del sito ilMeteo.it avvisa che nel corso della settimana appena iniziata si passerà da condizioni prettamente estive ai primi brividi autunnali.

LE PREVISIONI METEO

Mercoledì 18 settembre con l'arrivo di un'estesa massa fredda si svilupperanno (per via degli accentuati contrasti termici) fenomeni temporaleschi anche intensi caratterizzati anche da grandine e isolate trombe d'aria. Le zone che dovrebbero risentire di più degli effetti saranno sicuramente dapprima quelle nord-orientali (Friuli Venezia Giulia, Veneto, Emilia-Romagna) successivamente il resto del Nord e quindi il Centro-Sud (soprattutto le regioni adriatiche tra giovedì e venerdì).
Al passaggio del fronte instabile si attiveranno venti forti da Nordest (Bora) con raffiche fino a 70 km/h e che gradualmente spazzeranno via le nubi a partire dal Nord verso il resto d'Italia. Il team del sito ilMeteo.it comunica che dopo questa fase perturbata la pressione tornerà ad aumentare su tutto il Paese regalando bel tempo e clima gradevole (tipico di settembre) nel corso del weekend 21-22 settembre.
Lunedì 16 Settembre 2019, 12:57
© RIPRODUZIONE RISERVATA