Meteo, continua il caldo torrido ma arriva la tregua: ecco quando

Secondo gli esperti tra Groenlandia e Islanda, sono presenti vaste aree di bassa pressione (cicloni) ricolme di aria fredda e instabile di origine Polare che potrebbero spingere via, almeno in modo temporaneo, l'anticiclone.

Meteo, continua il caldo torrido ma arriva la tregua: ecco quando

Il caldo torrido non sembra mollare la presa e nel fine settimana è in arrivo una nuova ondata di calore a causa della presenza di un robusto promontorio anticiclonico africano, denominato Apocalisse4800. Il caldo non dà tregua nemmeno sulle montagne, tanto che sulle vette più alte d'Europa, come ad esempio su quella del Monte Bianco (alta 4809 metri) il ghiaccio si fonde.

Leggi anche > Scimmia rapisce un bambino di 4 mesi e lo getta dal tetto davanti ai genitori

Sebbene non sembra essere prevista a breve una tregua potrebbe arrivare entro la fine del mese quando si potrà beneficiare di alcuni temporali. Per la fine del mese potrebbe esserci un'incursione di aria fresca proveniente dal Nord Europa: tra Groenlandia e Islanda, sono presenti vaste aree di bassa pressione (cicloni) ricolme di aria fredda e instabile di origine Polare che potrebbero spingere via, almeno in modo temporaneo, l'anticiclone.

Gli esperti sottolineano come l'incontro tra aria calda e aria fredda potrebbe però dare il via a forti temporali che potrebbero scaturire anche in eventi estremi come alluvioni. Secondo le previsioni la tregua attesa potrebbe arrivare tra il 25 e il 26 luglio, ma si tratta di previsioni a lungo termine, per questo vanno prese con le pinze perché potrebbero subire ulteriori variazioni. Una cosa sembra essere certa che la tregua sarà solo temporanea e che sicuramente non segnerà la fine del caldo torrido che nel corso del mese di Agosto potrebbe nuovamente tornare sul Paese. 


Ultimo aggiornamento: Giovedì 21 Luglio 2022, 13:26
© RIPRODUZIONE RISERVATA