Il menu non gli piace, si alza e spacca una sedia sulla schiena della cameriera: terrore al bar

Attimi di terrore al Caffè Veneto nella centralissima via Martiri della Libertà a Padova

Il menu non gli piace, si alza e spacca una sedia sulla schiena della cameriera: terrore al bar

di Redazione web

Il menu non gli piace, si alza e spacca una sedia sulla schiena della cameriera: terrore al Caffè Veneto nel cuore di Padova. Sul posto è dovuta intervenire la volante della polizia dopo la brutale aggressione.

Chiude il bar ma dimentica la porta aperta. La mattina dopo trova una «sorpresa» sul bancone

Attimi di terrore l'altro ieri, nel primo pomeriggio, al Caffè Veneto nella centralissima via Martiri della Libertà, che congiunge largo Europa a piazza Insurrezione, nel salotto del centro di Padova. Un cliente ha dato in escandescenze e ha violentemente picchiato la cameriera che si era avvicinata per servirlo e un cliente intervenuto in difesa della donna, una quarantenne che da anni lavora nel locale.

AGGRESSIONE FOLLE IN UN CAFFE' DI PADOVA

«Abbiamo avuto davvero tanta paura, è stato un episodio terribile», raccontano a Il Gazzettino i dipendenti del bar. A quanto pare l'uomo non avrebbe gradito il menu del locale e sarebbe impazzito all'improvviso, aggredendo chiunque si trovasse nel suo raggio d'azione. Ad avere la peggio una cameriera del caffé a cui l'uomo ha spaccato addirittura una sedia sulla schiena. Sul posto sono intervenute le volanti della questura di Padova per cercare di rintracciare il folle aggressore.


Ultimo aggiornamento: Martedì 16 Agosto 2022, 10:03
© RIPRODUZIONE RISERVATA