Medico muore in pochi giorni colpito da un misterioso virus

Una tragica notizia riporta il Gazzettino oggi in edicola. Un famoso medico del Veneto, Salvatore Albanese, è morto ucciso in pochi giorni da un misterioso virus.



Accettò una trasfusione: Grazia, testimone di Geova, ha perso le tre figlie. «Non so dove siano» 

Sembrava una banalissima influenza, invece il suo quadro clinico è progressivamente peggiorato. Nel giro di appena una settimana non c’è stato scampo per il medico Salvatore Albanese, conosciutissimo - non solo nel Padovano - per essere uno degli antesignani in Italia dell’accoglienza ai familiari dei pazienti che vengono da lontanto per affidarsi alle cure ospedaliere.

Storico presidente dell’associazione Cilla, il dottor Albanese è stato colpito da un batterio sul quale i medici non si sbilanciano, ma che in pochissimo tempo ha compromesso tutti gli organi vitali. Martedì della scorsa settimana era al lavoro, due giorni dopo ha accusato uno stato febbricitante, quindi si è rivolto all’Ospedale di Cittadella, vicino Padova: nel giro di poche ore è stato trasferito in Rianimazione e non è vi più uscito, fino alla morte avvenuta l’altra sera.

Sabato 16 Febbraio 2019, 08:23
© RIPRODUZIONE RISERVATA