Mauro Bellugi, il dolore dell'amica Barbara D'Urso: «Cantavi e sorridevi nonostante tutto, sei un esempio»

Mauro Bellugi, il dolore dell'amica Barbara D'Urso: «Cantavi e sorridevi nonostante tutto, sei un esempio»

Barbara D'Urso ricorda con un commovente post su Instagram l'amico Mauro Bellugi, morto oggi all'età di 71 anni dopo aver subito l'amputazione delle gambe a causa di complicazioni del Covid. La conduttrice ha condiviso un frame di una puntata di "Live - Non è la D'Urso" in cui Bellugi si collegò in diretta con la trasmissione direttamente dall'ospedale. «Metto questa foto perché qui sorridi - scrive Barbara - nonostante tutto quello che ti stava succedendo sorridi e canti con me, come sempre, la canzone di Modugno... E quanto ridevi e quanto cantavi!». Barbara D'Urso conclude il ricordo così: «Sei un esempio Mauro... Uomo, padre, marito ed amico meraviglioso... Per sempre».

 

Morto Mauro Bellugi, a dicembre gli erano state amputate le gambe per il Covid. L'ex calciatore dell'Inter e della Nazionale aveva 71 anni

 


Ultimo aggiornamento: Sabato 20 Febbraio 2021, 17:24
© RIPRODUZIONE RISERVATA