Matteo cade con lo scooter e muore a 15 anni, la zia: «Non è caduto da solo»
di Simone Pierini

Matteo cade con lo scooter e muore a 15 anni, la zia: «Non è caduto da solo»

Un ragazzo di 15 anni, Matteo Ferlenda, è morto dopo esser caduto dalla scooter. La tragedia è accaduta nella notte nel comune di Capannori (Lucca). Poco dopo la mezzanotte, il giovanissimo, residente nella frazione di Zone, ha perso la vita cadendo dallo motorino in via del Casalino. Sul posto per i rilievi si sono recati i carabinieri.



Secondo quanto si è appreso, non sono state trovate altre persone o mezzi coinvolti nell'incidente. Nell'impatto il ragazzo ha perso il casco ed ha battuto violentemente la testa a terra. I sanitari del 118 non hanno potuto far altro che constatare il decesso. Il 15enne stava tornando a casa dopo aver trascorso il sabato sera a giocare a calcetto con gli amici. 

La zia di Matteo non crede però che sia caduto da solo«Non crediamo che Matteo abbia perso da solo il controllo del suo motorino», dice a Luccaindiretta.it «​è scandaloso che in questo tratto di via del Casalino non ci sia nemmeno una telecamera che possa dare delle risposte. Non crediamo che non siano coinvolti altri mezzi. Matteo era un bravo ragazzo, non beveva, non fumava, ed erano soltanto tre mesi che usciva da solo il sabato sera. Non doveva fare una fine così»
© RIPRODUZIONE RISERVATA