Matteo Bassetti querela Gianluigi Paragone dopo l'affermazione in TV: «Ogni promessa è debito» IL POST

Matteo Bassetti querela Gianluigi Paragone dopo l'affermazione in TV: «Ogni promessa è debito» IL POST

La querela è scattata in seguito ad un'affermazione di Paragone contro Bassetti

«Ogni promessa è debito e, come promesso, questa mattina, il mio avvocato Rachele De Stefanis ha depositato la denuncia querela nei confronti di Gianluigi Paragone per diffamazione aggravata a seguito di quanto accaduto il 17 novembre durante la trasmissione 'Non è l'arena' di Massimo Giletti». Così, il virologo Matteo Bassetti annuncia, tramite un post su Facebook, di procedere per vie legali contro il Senatore Gianluigi Paragone, a seguito di una sua dura affermazione durante il programma "Non è l'Arena".

 

 

Leggi anche - Covid, aumentano i malati negli ospedali: la situazione regione per regione

 

«Non ho un padre che mi piazza lì alla Clinica di Malattie infettive di Genova dove sei adesso», ha detto Paragone scagliandosi contro il virologo.

 

«Peccato che mio padre, purtroppo, sia prematuramente scomparso il 12 settembre 2005 ed io abbia ottenuto la cattedra di malattie infettive a Genova nel Novembre 2019, cioè oltre 14 anni dopo la sua morte» ha sottolineato il primario del reparto di malattie infettive dell'ospedale San Martino di Genova.

 


Ultimo aggiornamento: Martedì 23 Novembre 2021, 15:22
© RIPRODUZIONE RISERVATA