Massimo Melis, a Storie Italiane spunta la pista della gelosia: «Ucciso dall'ex di una sua amica?»

Massimo Melis, a Storie Italiane spunta la pista della gelosia: «Ucciso dall'ex di una sua amica?»

Nella trasmissione di Rai 1 Storie Italiane si affronta il giallo di Massimo Melis, l'uomo ucciso in auto a Torino nella notte. Massimo era una persona considerata da tutti "per bene", ricorda Eleonora Daniele, che parla del suo volontariato nella croce verde sottolinenando che era una persona incensurata e molto generosa. Ci si interroga quindi su cosa possa essere accaduto.

 

Leggi anche > Benevento, arrestato direttore Caritas: «Ha materiale pedopornografico»

 

Massimo è stato trovato privo di vita dalla mamma la mattina dopo. Freddato da un colpo di pistola mentre si trovava nel lato conducente senza però aver ancora inserito le chiavi. Si pensa quindi a una vera e propria esecuzione e i primi sospetti vanno a un uomo, un'ex di quella che era una sua cara amica, con la quale proprio poche ore prima di morire, avrebbe trascorso del tempo insieme.

 

Massimo e la donna pare fossero solo amici, ma molto intimi e confidenti al punto che lei gli avrebbe confessato di essere vittima di stalking da parte di un ex. Ora si crede che sia proprio quell'uomo ad aver agito contro Massimo, un uomo già noto alle forze dell'ordine che si sarebbe ingelosito e avrebbe ucciso Melis con una pistola revolver, che quindi non lascia bozzoli. Questo avvalora l'ipotesi che possa aver premeditato il gesto sulla scia della gelosia. 


Ultimo aggiornamento: Giovedì 4 Novembre 2021, 13:12
© RIPRODUZIONE RISERVATA