Massimo Cacciari: «Ho fatto la terza dose. Alle leggi si obbedisce, anche se sono folli»

Massimo Cacciari: «Ho fatto la terza dose. Alle leggi si obbedisce, anche se sono folli»

Il filosofo resta estremamente critico sulle decisioni del Governo

Massimo Cacciari ha annunciato di aver fatto la terza dose del vaccino contro il Covid e invita gli altri a fare altrettanto, nonostante le dure prese di posizione contro le politiche del Governo.

 

Leggi anche > «David Sassoli morto per il vaccino»: sui social il vergognoso sciacallaggio dei no-vax

 

Il filosofo ed ex sindaco di Venezia, a Il Gazzettino, ha spiegato: «Chi può vada a vaccinarsi. Chi non è d'accordo ci vada lo stesso, perchè queste sono le leggi e finchè non si ha la forza di cambiarle, bisogna rispettarle». Massimo Cacciari ha poi aggiunto: «Non vedo alcun caso! Ho fatto il vaccino, alle leggi si obbedisce. I filosofi obbediscono alle leggi, anche quando le ritengono totalmente folli. Socrate insegna».

 

Nonostante la somministrazione della terza dose, il filosofo resta estremamente critico contro le decisioni del Governo negli ultimi mesi: «Si cerca di far capire l'insensatezza di una legge, denunciando il clima pessimo di demonizzazioni reciproche, tra i deliri di una parte e dell'altra, e si cerca di modificarla. Ma se non riesci a cambiarla la rispetti. Oppure te ne vai».


Ultimo aggiornamento: Martedì 11 Gennaio 2022, 13:19
© RIPRODUZIONE RISERVATA