Mascherine obbligatorie all'aperto anche in zona bianca, ecco dove: la mappa regione per regione

Mascherine obbligatorie all'aperto anche in zona bianca, ecco dove: la mappa regione per regione

Con l'aumento dei contagi di Covid torna l'obbligo di mascherina anche all'aperto, ma non ovunque. Il provvedimento sarà attuato anche in quelle aree che sono ancora zona bianca, quindi con un basso Rt e numero di contagi, proprio perché, come affermato dallo stesso Draghi la situazione nel nostro paese è in lento ma costante peggioramento.

Leggi anche > Nuova variante dal Sudafrica, è allarme: l'Italia vieta l'ingresso da sei Paesi

A firmare ieri le nuove restrizioni, tra gli altri, sono stati i sindaci di Milano, Bergamo e Bologna. Ma non sono le sole: in Campania l'obbligo di mascherine all'aperto non è mai stato eliminato, quindi resta anche in questa fase, in Piemonte l'obbligo resta solo in prossimità delle scuole. In Sicilia anche è tornato l'obbligo di mascherine all'aperto, attuato dal Governatore regionale già la settimana scorsa. 

In Lombardia non solo a Milano ci sarà l'obbligo di mascherina: «Da sabato prossimo, 27 novembre dalle ore 10 alle ore 22, tutti i giorni, sarà obbligatorio indossare la mascherina anche all'aperto, lungo l'asse tra piazza San Babila e piazza Castello», come afferma l'ordinanza. I dispositivi di sicurezza saranno obbligatori anche a Begamo e a Varese.

Da giovedì 25 novembre anche in alcune città del Veneto è tornato l'obbligo di mascherine all'aperto. A Padova il Sindaco Sergio Giordani ha introdotto l'obbligo nell'area delimitata dalle mura trecentesche della città di Padova. Anche a Venezia il dispositivo di sicurezza sarà obbligatorio in alcune aree del centro storico e della terraferma in corrispondenza delle manifestazioni di Natale.


Ultimo aggiornamento: Sabato 27 Novembre 2021, 12:08
© RIPRODUZIONE RISERVATA