Reggio Calabria, marito geloso uccide la moglie a colpi d'ascia. Poi si fa arrestare dai carabinieri

video

Una donna di una sessantina d'anni è stata uccisa a colpi d'ascia dal marito stasera nella frazione Zuccarà a Montebello Ionico (Reggio Calabria). Sul posto sono intervenuti i carabinieri che, secondo quanto si è appreso, hanno fermato un uomo che sarebbe il marito di 69 anni. L'uomo è attualmente sotto interrogatorio da parte del magistrato di turno della Procura della Repubblica di Reggio Calabria.

 

E' stato lui stesso a chiamare il 112 dopo il delitto. All'arrivo dei militari è stato portato in caserma e posto sotto interrogatorio da parte del magistrato di turno della Procura della Repubblica reggina. Dalle prime indiscrezioni, la donna sarebbe stata assassinata a colpi d'ascia e alla base del delitto ci sarebbe la gelosia. Da quanto si apprende, inoltre, tra moglie e marito i litigi erano frequenti, ma le cose si erano sempre appianate. Fino al tragico epilogo.


Ultimo aggiornamento: Venerdì 30 Ottobre 2020, 21:55
© RIPRODUZIONE RISERVATA