Maria Elena Boschi in copertina su Maxim, come una velina qualsiasi Le FOTO

Video

Maria Elena Boschi in copertina su Maxim, come una qualsiasi "soubrette". Una (ex) ministra come non si è mai visto. Infatti, sorprende vedere una deputata della Repubblica, che è stata ad un soffio dall'intestarsi la riscrittura della nostra carta costituzionale, apparire sulla copertina di una rivista come un'attrice o una showgirl qualsiasi. 
 

 


Gessica Lattuca svolta nelle indagini: la ragazza scomparsa in un giro di prostituzione

Maria Elena Boschi, che alcuni rumors vorrebbero addirittura candidata alla segreteria al prossimo congresso del Pd, quindi cerca di percorrere la strada della semplicità e della comunicazione Pop per ricostruirsi una nuova immagine anche dopo le durissime polemiche intorno alla famigerata storia di Banca Etruria, anche se proprio in questi giorni i pm hanno chiesto l'archiviazione per suo padre, Pier Luigi Boschi. 
 
 
 

Ovviamente un gran colpo per la rivista, che potrà mettere in copertina uno dei volti più noti d'Italia, che da sempre divide i cittadini, quello che c'è da capire se la strategia comunicativa della Boschi, non possa trasformarsi in boomerang per lei, visto anche che nel passato hanno posato per la copertina di Maxim non Angela Merkel o Theresa May, ma - molto più prosaicamente - Melissa Satta, Elisabetta Canalis e Eva Longoria.
 
 

 


Ultimo aggiornamento: Giovedì 4 Ottobre 2018, 10:08
© RIPRODUZIONE RISERVATA