Marche, la gatta Mimma, 17 anni, sopravvissuta a due alluvioni: ecco come si è salvata

Il "miracolo" a Pianello di Ostra, Ancona

Marche, la gatta Mimma, 17 anni, sopravvissuta a due alluvioni: ecco come si è salvata

Dietro a ogni drammatica vicenda c'è sempre una storia di speranza che aiuta a vedere una luce anche nei momenti di sconforto. Lo dimostra l'avventuroso racconto della gatta Mimma, una delle sopravvissute alla terribile alluvione che nelle ultime ore ha investito le Marche, causando la morte di 11 persone.

Marche alluvione, il piccolo Mattia è ancora disperso: l'appello della famiglia: «Non mangiamo da due giorni, ridatecelo»

Maltempo, in Calabria tornado si abbatte sulla costa: danni ingenti

 

Mimma, la gatta sopravvissuta a due alluvioni

Miagola impaurita in mezzo a un campo segnato dalla devastazione procurata dalla bomba d'acqua a Pianello di Ostra, in provincia di Ancona, ma il peggio è passato per Mimma, la gatta fortunata che è riuscita a mettersi in salvo dalla furia del maltempo.

La sua vicenda ha dell'incredibile perché questa micia rossa di 17 anni è sopravvissuta nella sua lunga vita a ben due alluvioni, non solo a quella di questi giorni, ma anche a quella che nel 2014 devastò le stesse zone. A raccontarlo è lo stesso padrone del felino, Stefano Bucci, che mentre sta spalando il fango consegna ad Ansa una storia emozionante.

«Ho davvero una super gatta, nel 2014 riuscì a salvarsi nuotando tra acqua e fango fino a raggiungermi – riferisce incredulo –. Questa volta non so proprio come si sia messa in salvo, la furia della piena è stata devastante, ma lei, nonostante i suoi 17 anni e qualche acciacco, è stata ancora più forte dell'alluvione». 

Mimma, come la chiama una signora del posto, sembra davvero molto provata: lo sforzo per liberarsi dal fango deve essere stato notevole e ora a ogni richiamo miagola, ancora spaventata da quanto accaduto. Forse vuole solo rassicurare la gente di Pianello che lei sta bene e che ce l'ha fatta (ancora una volta).

 

Ultimo aggiornamento: Domenica 18 Settembre 2022, 14:44
© RIPRODUZIONE RISERVATA