Maltempo, tetto di una scuola elementare divelto dal vento mentre i bimbi sono in classe. «Il sindaco non ha voluto chiudere»

Il plesso rimasto aperto nonostante l'allerta meteo, per fortuna non ci sono state conseguenze per le persone

Video

Momenti di panico stamattina in una scuola elementare dell'avellinese. Il forte vento, che ha sfiorato nella zona i 110 km/h, ha divelto la copertura in lamiera del tetto di una scuola elementare nel bel mezzo dello svolgimento delle lezioni. Il plesso interessato è quello della frazione Torelli di Mercogliano, alle porte di Avellino. Fortunatamente non ci sono state conseguenze per le persone. Sul posto i Vigili del Fuoco e il sindaco di Mercogliano, Vittorio D'Alessio, che aveva deciso di non emettere l'ordinanza di chiusura degli istituti scolastici.

Maltempo, albero cade su un'auto in transito: grave il conducente

Maltempo a Venezia, acqua alta record: 173 centimetri, bloccata dalle paratie del Mose

Vento a 110 km/h

 

Raffiche di vento sino a 100-110 km/h stanno interessando la provincia di Avellino, provocando gravi disagi e pericoli per la caduta di rami e di alberi. «Ad Avellino città la velocità del vento ha raggiunto un picco di 105 km/h. i quantitativi di pioggia, nel capoluogo, sfiorano i 100 mm», rende noto l'osservatorio Meteo di Montevergine. Sempre ad Avellino criticità si stanno registrando anche per le forti piogge: allagamenti di strade, garage e cantine.

Disagi alla circolazione per l'allagamento del Ponte della Ferriera nel centro della città e nei collegamenti con i quartieri periferici, soprattutto in Contrada Quattrograna. Un pino è stato abbattuto dal vento in via Brigata ed è caduto sui fili della metropolitana leggera, non entrata ancora in esercizio.

 

Ultimo aggiornamento: Martedì 22 Novembre 2022, 14:49
© RIPRODUZIONE RISERVATA