Maltempo, con la canoa tra le strade allagate: ci sono 40 centimetri d'acqua VIDEO

Il commerciante di Ischia mette in scena la protesta per lamentare il mancato intervento - segnalato negli anni - sulla strada principale di Lacco Ameno

Video

In canoa per attraversare il corso principale di Lacco Ameno, sull'isola di Ischia: è questa la singolare forma di protesta attuata stamattina da un commerciante a causa dell'allagamento dovuto al maltempo di diversi tratti della strada del comune isolano che conduce anche al prestigioso hotel Regina Isabella.

Maltempo sul voto, temporale estremo a Napoli: strade come fiumi. In Toscana auto bloccate dal fango

Maltempo a Napoli, bomba d'acqua in città

La strada allagata da 40 centimetri d'acqua

A seguito delle abbondanti piogge che da stanotte flagellano pure l'isola verde, corso Angelo Rizzoli si trova allagato per diversi tratti ed in qualche punto l'acqua arriva a quaranta centimetri nonostante che la strada si trovi a qualche metro di distanza dal mare e dalla spiaggia sottostante. L'acqua piovana non viene smaltita adeguatamente tanto che sia la sede stradale che i marciapiedi per molti metri sono impraticabili: per questo Michele Schiano, proprietario di un negozio su corso Rizzoli, ha voluto manifestare il suo disappunto percorrendo un lungo tratto della strada con una canoa e postando foto e video sui suoi profili social: «Non è la prima volta che lo faccio» dice Schiano all'Ansa «ma passano gli anni e non si trova una soluzione. Oggi devo tenere chiuso il mio negozio che è allagato ma ci sono disagi per le persone anziane, per i bambini ed anche per quelli che devono andare a votare. E pensare che c'è il mare a meno di due metri di distanza».

Sul suo profilo Facebook un video con una protesta simile a quella di oggi è visibile e pubblicato nel 2016, segno che in sei anni nulla è cambiato.


Ultimo aggiornamento: Lunedì 26 Settembre 2022, 14:04
© RIPRODUZIONE RISERVATA