A 13 anni si ferma il cuore mentre gioca a calcio: Pietro salvato in extremis dal defibrillatore

A 13 anni si ferma il cuore mentre gioca a calcio: Pietro salvato in extremis dal defibrillatore

L'utilizzo tempestivo del defibrillatore di cui l'impianto sportivo comunale è dotato, e la presenza di alcuni medici hanno salvato la vita a Pietro, 13 anni, accasciatosi a terra nel bel mezzo dell'allenamento di calcio. Un evento improvviso, quanto inaspettato, che venerdì pomeriggio nell'impianto di viale dello Sport a Saccolongo (Padova) ha tenuto tutti con il fiato sospeso.

 

Qui si stavano allenando i ragazzi della squadra Giovanissimi della Janus Nova, società di calcio di Selvazzano, e con loro in campo. L'utilizzo del defibrillatore gli ha salvato la vita. Uno strumento che si trasforma in un salva-vita.


Ultimo aggiornamento: Lunedì 6 Settembre 2021, 10:35
© RIPRODUZIONE RISERVATA