Madre e figlia 22enne uccise in casa nel Modenese: fermato il marito e patrigno. «Oggi la sentenza di separazione» Foto

Madre e figlia 22enne uccise in casa nel Modenese: fermato il marito e patrigno. «Oggi la sentenza di separazione» Foto

Altri due femminicidi in Italia. Gabriela Trandafir e Renata, madre e figlia di 47 e 22 anni, sono trovate senza vita nella loro casa, uccise con colpi di arma da fuoco. È quanto scoperto questa mattina a Castelfranco Emilia, in provincia di Modena, in una zona di aperta campagna.

 

 

A sparare alle due donne sarebbe stato Salvatore Montefusco, imprenditore edile, marito della 47enne e patrigno della ragazza che poi avrebbe chiamato i soccorsi. Questa la ricostruzione su cui stanno lavorando i carabinieri del nucleo investigativo di Modena. Sarebbe stato lo stesso uomo a chiamare i soccorsi. La sua posizione è ora al vaglio degli inquirenti.  Le due donne sarebbero straniere, l'uomo è italiano.

Venezia, vigilante strangola la moglie in casa davanti alla nipote e poi si toglie la vita con un taglierino

L'uomo si trova nella caserma dei carabinieri di Castelfranco Emilia (Modena). Nei suoi confronti sarà adottato un provvedimento cautelare. Il duplice omicidio è stato commesso in via Cassola di sotto, tra le frazioni di Manzolino e Cavazzona, in una zona di campagna. 

Un'amica: «Gabriela aveva paura»

«Era una brava ragazza, purtroppo la situazione familiare era complicata. Oggi ci sarebbe stata la sentenza di separazione, aveva paura: 'vedrai mi farà qualcosa per mandarci vià, mi aveva detto proprio ieri». Lo ha detto ad alcuni giornalisti del posto una amica della donna uccisa oggi a Castelfranco, in provincia di Modena, insieme alla figlia. A trovare i corpi delle due, 47 e 21 anni entrambe romene, sono stati i carabinieri ora impegnati nelle indagini. L'uomo, italiano, dal quale pare che la vittima si stesse separando, è stato fermato e sentito dagli investigatori

Con questo doppio femminicidio salgono a 41 le donne uccise in Italia. L'ultimo terribile omicidio contro una donna era successo  sabato a Fossalta di Portogruaro (Venezia), dove una donna, Lorena Puppo, 50 anni è stata uccisa soffocata dal marito, Giuseppe Santarosa, di 55, di professione vigilante. 


Ultimo aggiornamento: Martedì 14 Giugno 2022, 09:52
© RIPRODUZIONE RISERVATA