Omicidio di Pamela Mastropietro: «Oseghale non merita attenuanti: ergastolo»

Omicidio di Pamela Mastropietro, il procuratore Giorgio: «Oseghale non merita attenuanti: ergastolo»

MACERATA - Il procuratore capo Giovanni Giorgio ha chiesto l'ergastolo per Innocent Oseghale al termine della requisitoria. «Non merita attenuanti», ha detto il magistrato. Prima di lui aveva ricostruito la vicenda il sostituto Stefania Ciccioli. Il nigeriano è accusato di avere ucciso Pamela Mastropietro e di averla fatta a pezzi in un appartamento di via Spalato a Macerata. Contestata anche la violenza sessuale. I resti del corpo erano stati trovati in due trolley a Casette Verdini. 


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 8 Maggio 2019, 15:26
© RIPRODUZIONE RISERVATA