Foto choc con cadavere, società di onoranze funebri denuncia: «Noi diffamati»

Foto choc con cadavere, società di onoranze funebri denuncia: «Noi diffamati»

Una foto che ritrae due addetti presumibilmente di una ditta di onoranze funebri, con il viso coperto da mascherine, in posa con un cadavere, durante le operazioni - sembra - di un’estumulazione: scattano gli accertamenti della procura. L’immagine choc compare dal motore di ricerca Google sul pannello foto della Croce Verde Servizi Srl (estranea alla pubblicazione). Risulta postata diverso tempo fa da una persona ed è abbinata a una recensione negativa nei confronti della società.

«La vicenda, avente natura denigratoria e gravemente offensiva della reputazione commerciale della società Crove Verde Servizi Srl - spiega l’avvocato Luciano Mancinelli che rappresenta l’azienda - è stata sottoposta dalla medesima Croce Verde Servizi Srl al vaglio dell’autorità inquirente per cui non si possono rilasciare ulteriori dichiarazioni se non solo precisare che nessun dipendente della Croce Verde Servizi Srl risulta in quella foto». Un aspetto, quest’ultimo, confermato dallo stesso presidente della società di onoranze funebri maceratesi Giovanni Pigliapoco: «In quella foto sono ritratte due persone che di sicuro non sono nostri dipendenti. Siamo sereni, consapevoli della qualità del nostro servizio e andiamo avanti. Operiamo nel settore con passione e con un approccio anche molto attento agli aspetti sociali. Siamo attivi dal 2013 - dice il presidente- siamo cresciuti molto e siamo in procinto di aprire la nostra nuova sede in città. Rispetto alla vicenda della foto posso solo dire che ci siamo affidati alla magistratura, a cui ci siamo subito rivolti per fare chiarezza, e speriamo si faccia presto giustizia».
 
Sabato 19 Ottobre 2019, 03:05
© RIPRODUZIONE RISERVATA