Evade dai domiciliari, poi confessa ai carabinieri: «Volevo solo vedere le luminarie di Natale»

Ravenna, evade dai domiciliari, poi confessa ai carabinieri: «Volevo solo vedere le luminarie di Natale»

Aveva una voglia matta di vedere le luminarie di Natale a Faenza (Ravenna) e gli è costata cara. Durante lo svolgimento del servizio di controllo delle persone sottoposte a misure di sicurezza, i Carabinieri locali hanno controllato un albanese di 24 anni agli arresti domiciliari che, al momento del controllo, non era presente in casa. Era presente solo il fratello minore di 20 anni che, in evidente stato di agitazione, ha riferito ai militari dell’Arma che il fratello era andato a buttare l’immondizia. A quel punto i Carabinieri hanno avviato le ricerche del soggetto.

Il ricercato è quindi arrivato di corsa proveniente da Piazza del Popolo a Faenza e ha ammesso di essersi allontanato per la curiosità di vedere le luminarie natalizie installate nella piazza principale. I militari dell’Arma hanno quindi accompagnato il soggetto in caserma per arrestarlo. Avvisato il pm di turno, Dott. Stefano Stargiotti, il giorno seguente si è tenuto il rito direttissimo durante il quale il gip, Dott. Cristiano Coiro, ha convalidato l’arresto. 

Mercoledì 4 Dicembre 2019, 15:24
© RIPRODUZIONE RISERVATA