Schianto nella notte in scooter, Luca muore a 32 anni: era farmacista e scrittore

Luca muore a 32 anni: dal Salento si era trasferito a Imperia

Era salentino, originario di Acquarica del Capo, ma da tempo residente nella provincia di Imperia, Luca Occhilupo, farmacista, professore e scrittore di 32 anni, che ha perso la vita la scorsa notte in un terribile incidente in scooter avvenuto nell'abitato di Dolcedo.

Occhilupo, che nel 2011 - a soli 22 anni - aveva scoperto come migliorare la cura del dolore grazie alle sue ricerche presso l'Università di Bologna, dove si era laureato a pieni voti in farmacologia seguendo la tradizione di famiglia, ed era molto conosciuto sia nel Salento sia nella zona di Imperia (a Prelà era socio di una farmacia insieme al padre) per il suo impegno nel panorama culturale: aveva anche da poco pubblicato il libro di poesie “Punto. La virgola seguirà” edito da Libellula Edizioni.

A strapparlo alla vita lo schianto della notte scorsa: per cause ancora in fase di accertamento il ragazzo ha perso il controllo del proprio mezzo a due ruote finendo contro un muro. Un impatto violentissimo che non gli ha lasciato scampo rendendo inutili i soccorsi.

 
Ultimo aggiornamento: Friday 4 October 2019, 21:37
© RIPRODUZIONE RISERVATA