«Mamma, sto male»: la disperata corsa in ospedale, Lorenzo Squillace muore poco dopo a 18 anni

Era stato richiesto anche il trasferimento all’ospedale regionale di Torrette di Ancona in eliambulanza ma Lorenzo è morto poco dopo l’arrivo in ospedale.

«Mamma, sto male»: la disperata corsa in ospedale, ma Lorenzo muore poco dopo a 18 anni

di Redazione web

E’ stata un’infezione a causare la morte Lorenzo Squillace , bagnino di 18 anni di San Benedetto del Tronto. È quanto emerso dall’autopsia che è stata eseguita sul corpo del diciottenne dalla quale, nelle prossime settimane, dovrebbero venire fuori altri dettagli legati all’analisi dei campioni prelevati dal medico legale. I primi dati emersi confermano comunque le prime ipotesi che parlavano di un’infezione della cui presenza, purtroppo, ci si è accorti forse troppo tardi.

"Mamma sto male". Poi la corsa in ospedale

La madre ha fatto appena in tempo a parcheggiare l’auto e quando è tornata al pronto soccorso lo ha già trovato intubato e in fin di vita. Lorenzo Squillace è morto poco dopo ad appena 18 anni. Una terribile tragedia che ha sconvolto la città di San Benedetto, dove il giovane viveva e dove aveva lavorato fino a poche settimane fa come bagnino. Lorenzo aveva festeggiato il 25 agosto il suo diciottesimo compleanno con gli amici ed era felicissimo.

"Lorenzo neanche beveva alcolici - ha dichiarato un amico ai giornali locali - era atletico fisico asciutto. ma pieno di energia. Non è giusto morire così". Tutto è iniziato con un malore e la corsa disperata con la mamma all’ospedale “Madonna del Soccorso” di San Benedetto del Tronto. Subito gravissimo, era stato richiesto anche il trasferimento all’ospedale regionale di Torrette di Ancona in eliambulanza ma  Lorenzo è morto poco dopo l’arrivo in ospedale.


Ultimo aggiornamento: Venerdì 16 Settembre 2022, 18:06
© RIPRODUZIONE RISERVATA