Il feretro di Elisabetta in corteo a Londra. Inglesi 30 ore in coda per farle omaggio

Il feretro di Elisabetta in corteo a Londra. Inglesi 30 ore in coda per farle omaggio

Migliaia e migliaia di persone assiepate lungo il percorso, eppure regna il silenzio. Londra è come un film muto mentre il feretro di sua Maestà attraversa le strade da Buckingham Palace a Westminster. Perfino i Boeing della British Airways non sorvolano la città, per non disturbare. Nella Capitale britannica va in scena il capitolo conclusivo del lunghissimo addio a Elisabetta II, regina per 70 anni.

L’ultimo viaggio dalla residenza ufficiale dei reali fino a Westminster Hall, sulle rive del Tamigi, che ospita il Parlamento più antico del mondo: è qui che per i prossimi quattro giorni il popolo le renderà l’ultimo omaggio. Un tributo di massa, a suggellare una coreografia funebre solenne che vedrà come atto finale le esequie di Stato di lunedì 19, alla presenza dei potenti della Terra. Quattro giorni in cui sono attese tra le 750mila e il milione di persone, che aspetteranno di poter sfilare davanti al feretro con attese che si stimano fino a 30 ore, in file lunghe anche 16 chilometri, lungo il Tamigi. Già ieri sera la coda toccava i quattro chilometri. Alle 14,22 ore locali un sole improvviso squarcia il cielo di Londra. La bara avvolta nello stendardo reale esce da Buckingham Palace su un affusto di cannone trainato da cavalli, scortato dalla Guardia Reale con le giubbe rosse e il colbacco.

Dietro il catafalco, con una rappresentanza di militari e di alcuni fedeli collaboratori della casa reale, solo il nucleo più intimo della famiglia: in prima fila i quattro figli di Elisabetta (re Carlo III con i principi Anna, Andrea ed Edoardo); in seconda i figli di Carlo e Diana, William in divisa, il ribelle Harry no. Le rispettive consorti si aggiungono alla famiglia una volta che il corteo giunge a Westminster. Tutti uniti, almeno per l’addio alla regina dei due secoli.


Ultimo aggiornamento: Giovedì 15 Settembre 2022, 06:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA