Lodi, 44enne accoltella la madre e poi si uccide tagliandosi la gola sotto gli occhi della vicina

Lodi, 44enne accoltella la madre e poi si uccide tagliandosi la gola sotto gli occhi della vicina


Si sarebbe svolto sotto gli occhi di una vicina di casa il tentato omicidio e suicidio di oggi a Borghetto Lodigiano. La donna di 70 anni appena sentite le urla, avrebbe aperto la porta dove abitavano i due e avrebbe visto Roberto Bianchi accoltellare la madre. Per cercare di farlo desistere ha preso il bastone della tenda che copriva la porta di ingresso e gli ha urlato, più volte, di smettere.

Minacciata a sua volta, però, si è allontanata mentre lui si toglieva la vita. Il sindaco di Borghetto Lodigiano, Giovanna Gargioni si dice «assolutamente senza parole. Questa era una donna di carattere e buona d'animo. Il figlio dava l'idea di una persona mite».
Ultimo aggiornamento: Martedì 26 Maggio 2020, 21:03
© RIPRODUZIONE RISERVATA