Una startup per gli affitti che semplifica la burocrazia e riduce il rischio di non essere pagati

Una startup per gli affitti che semplifica la burocrazia e riduce il rischio di non essere pagati

La pandemia in corso ha causato ingenti danni anche al settore immobiliare italiano. In primis, un rallentamento della crescita degli affitti del 2020 rispetto agli anni 2014-2019 e 1,3miliardi di euro in mensilità non pagate. Per supportare il settore, nasce "Locare", una startup che offre alle agenzie immobiliari e ai clienti una piattaforma completa di tutti gli strumenti per la gestione e tutela degli affitti, risolvendo i problemi legati alla burocrazia e il rischio di non essere pagati. 

 

Dopo aver partecipato a due campagne di crowdfunding (2018-2019), Locare riparte nuovamente con la terza campagna di raccolta fondi partita su "BacktoWork".

 

«Noi abbiamo la tecnologia e le competenze - dichiara Andrea Napoli, CEO e co-founder di Locare -  per tutelare e rendere sicuro per tutti questo immenso mercato».

 

La finalità di Locare è quella di abbattere le difficoltà burocratiche, offrendo esperienza e strumenti facili da usare. Infatti, nonostante la pandemia, la start up ha fatturato nel 2020 240.000 euro, emettendo 500 contratti di tutela della locazione. 

 

Semplice da usare, locale.online permette di creare, aggiornare e scaricare i contratti di locazione in pochi clic, usando lo strumento di Compilaffitto. Anche la registrazione è affidata a Locare, al prezzo economico di 15 euro. 

 

Con Salvaffitto, il core product di Locare, i proprietari sono protetti da ogni difficoltà nella riscossoione del canone e nella liberazione della proprietà in caso di sfratto. Ma non solo, perchè Locare tutela anche le rate ricevute in ritardo o non pervenute, che portano a sfratti per morosità. 
«Noi di locare - continua Napoli - abbiamo deciso di garantire ai proprietari il canone non pagato fino a 12 mesi e il ripristino di eventuali danni all'immobile».

 

 


Ultimo aggiornamento: Martedì 20 Luglio 2021, 15:07
© RIPRODUZIONE RISERVATA