Libero, riattivato l'account Twitter: «Siamo tornati. Spiace». Ma sui motivi del blocco è giallo

Libero, riattivato l'account Twitter: «Siamo tornati. Spiace». Ma sui motivi del blocco è giallo

Il profilo Twitter del quotidiano Libero è tornato attivo e online, dopo quasi un giorno di blocco per ‘attività sospette’. Una sospensione dell’account che aveva fatto decisamente discutere, con i leader del centrodestra Matteo Salvini e Giorgia Meloni che avevano espresso la loro solidarietà verso il quotidiano e «contro ogni tipo di censura».

 

«Siamo tornati. Spiace», scrivono da Libero pochi minuti dopo la riattivazione dell’account. Ieri sul sito ufficiale del giornale si parlava di ‘attività sospette’, ma senza specificare quali: «Ancora non ci è chiara la ragione - facevano sapere da Libero in un editoriale - basta consultare il nostro feed per rendersi conto che, ragionevolmente, non c’è alcun contenuto che violi gli standard della comunità». Sui motivi della temporanea sospensione, è giallo.

 

 


Ultimo aggiornamento: Martedì 12 Gennaio 2021, 11:22
© RIPRODUZIONE RISERVATA