Laura Ziliani, spunta la pista satanica a Storie italiane: «Ecco la casa in cui si crede sia stata uccisa»

Storie Italiane, Laura Ziliani e la pista satanica: «Ecco la casa in cui si crede sia stata uccisa»

Gli inquirenti indagano su una nuova pista che mette al centro dell'attenzione la figura di Mirto Milani visti i suoi rapporti ambigui con le figlie della vittima e la passione per l'esoterismo

Storie Italiane torna sul caso di Laura Ziliani, l'ex vigilessa che sarebbe stata uccisa da due delle sue tre figlie insieme alla complicità del fidanzato di una di loro. Nel corso della trasmissione Eleonora Daniele torna in modo particolare sulla figura di Mirto Milani e sui sospetti e le dicerie che si sono diffuse intorno alla figura del giovane. 

 

Leggi anche > Viviana e Gioele, il papà posta una foto choc: «Pantaloncini crivellati da proiettili»

 

Si continua ad indagare su cosa sia successo il giorno della scomparsa, avvolta da diversi misteri. Un'amica di Laura ha raccontato all'inviato della trasmissione di aver chiamato a casa della donna la sera stessa della scomparsa: «Mi ha risposto la figlia dopo un paio di squilli con una voce che non capivo se piangeva o rideva e mi ha detto “non so come dirtelo ma mamma si è persa nel bosco”. Il giorno dopo a un carabiniere ho chiesto informazioni e lui mi ha detto che avevano trovato il telefono che era stato già ridato alla figlia».

 

Sembra probabile ora la pista satanica. Pare infatti che Mirto partecipasse a messe nere all'interno di un casolare abbandonato a circa trecento metri dal luogo in cui è stato ritrovato il corpo di Laura Ziliani. Storie Italiane mostra la casa in questione, una casa che sembra abbandonata e all'interno sono presenti strane scritte e oggetti che la stessa Daniele definisce inquietante. Si pensa che possa essere successo qualcosa a Lura proprio in quella casa. La passione di Mirto per l'esoterismo e il rapporto ambiguo che aveva con entrambe le sorelle (visto che aveva una relazione con entrambe) avvalora la tesi di possibili riti satanici, ma per ora si tratta solo di una pista che si sta vagliando.


Ultimo aggiornamento: Sabato 16 Ottobre 2021, 18:14
© RIPRODUZIONE RISERVATA