Latina, maxi rissa tra indiani con bastoni e pistole: muore un ragazzo di 29 anni, dieci feriti

Latina, maxi rissa tra indiani con bastoni e pistole: muore un ragazzo di 29 anni, dieci feriti

Sono stati ritrovati tre bossoli esplosi che per fortuna non hanno colpito nessuno dei partecipanti

 Un morto e dieci feriti è il tragico bilancio di una rissa tra membri della comunità indiana avvenuta la scorsa notte a Borgo Montello di Latina. Secondo quanto ricostruito dalla polizia, che indaga sull'accaduto, i partecipanti alla rissa si sono affrontati con bastoni in ferro e sono stati anche esplosi alcuni colpi d'arma da fuoco che, tuttavia, non hanno colpito nessuno dei partecipanti.

 

Un uomo di 29 anni ha perso la vita a causa delle lesioni riportate nell'aggressione mentre altri 10, nessuno dei quali in pericolo di vita, sono stati ricoverati nei diversi ospedali della zona e dei comuni vicini. Sul posto le volanti della Questura di Latina insieme alla squadra mobile. La polizia scientifica sul posto ha sequestrato due bastoni tubolari in ferro e tre bossoli esplosi. Le indagini, ancora in corso, sono coordinate dalla Procura della Repubblica di Latina. 


Ultimo aggiornamento: Lunedì 1 Novembre 2021, 19:28
© RIPRODUZIONE RISERVATA