Migranti, Conte: «No a ingressi regolari». Lampedusa, arrivati 200 migranti in otto piccole barche. In serata attesa la nave per la quarantena

Migranti, Conte: «No a ingressi regolari». Lampedusa, arrivati 200 migranti in otto piccole barche. In serata attesa la nave per la quarantena

Lampedusa, continuano gli sbarchi. Sono circa 200 i migranti giunti, con otto barchini diversi, fra la notte e l'alba, a Lampedusa (Ag). La metà delle imbarcazioni è riuscita ad arrivare direttamente sulla terraferma e i migranti sono sbarcati in maniera autonoma. Gli altri natanti sono stati invece avvistati e agganciati al largo dalle motovedette.

Leggi anche > Coronavirus, a Palermo migranti positivi fuggono dall'hotel

I 200 migranti sono stati trasferiti all'hotspot di contrada Imbriacola dove sono tornati ad esserci 910 persone a fronte dei 95 posti disponibili. 

Arriverà questa sera, alle 21, a Lampedusa, la nave quarantena “Azzurra” inviata dal Governo per ospitare i migranti che arrivano sull'isola delle Pelagie. Al momento sono poco meno di 700 i migranti ospiti dell'hotspot di contrada Imbriacola. nelle ultime 48 ore sono stati trasferiti in circa 300.

Conte: no a irregolari. «Non possiamo tollerare che si entri in Italia in modo irregolare» e «non possiamo permettere che i sacrifici» fatti dal Paese per la crisi Covid «siano vanificati». Lo ha detto il premier Giuseppe Conte nel corso del punto stampa da Cerignola. «Dobbiamo intensificare i rimpatri», ha aggiunto.
 
Ultimo aggiornamento: Lunedì 3 Agosto 2020, 15:07
© RIPRODUZIONE RISERVATA