Juana Cecilia, uccisa al parco: Genco ha registrato tutto sul cellulare

Juana Cecilia, uccisa al parco: Genco ha registrato tutto sul cellulare

Il 34enne accusato anche di aver violentato e perseguitato la ragazza, avrebbe dichiarato ai carabinieri di voler tenere la sua voce per ricordo

L'ex fidanzato di Juana Cecilia Loayza ha registrato tutto sul cellulare. Mirko Genco ha ripreso gli ultimi 53 minuti di vita della sua ex compagna, prima di ucciderla. L'uomo accusato di averla violentata e perseguitata, è stato fermato sabato scorso dai carabinieri di Reggio Emilia e le sue dichiarazioni gelano il sangue.

 

Leggi anche > Morta a Reggio Emilia, l'ipotesi choc: «Uccisa dall'ex per una foto sorridente su Instagram»

 

Il 34enne, secondo quanto emerge dagli atti, avrebbe dichiarato: «Volevo tenere la sua voce per ricordo perché sarebbe stato l'ultimo giorno in cui l'avrei vista. Sua madre non voleva che ci vedessimo». 

 

 


Ultimo aggiornamento: Giovedì 25 Novembre 2021, 15:52
© RIPRODUZIONE RISERVATA