Addio a Jessica e Sara, le cugine travolte e uccise in autostrada: in mille al funerale, c'è anche la mamma di Sara

Video

Mille persone hanno partecipato nel pomeriggio di sabato 12 febbraio all'oratorio di San Vendemiano, in provincia di Treviso, al funerale delle cugine Jessica Fragasso, 20 anni di Mareno e a Sara Rizzotto, 26, di Conegliano, morte nel terribile incidente in A28 domenica 30 gennaio. Nel corso della cerimonia è stato letto un messaggio del vescovo di Vittorio Veneto, Corrado Pizziol, parole di affetto e vicinanza.

 

Tampona e uccide due cugine, ferendo due bambine. Poi la fuga, ma viene arrestato

Sara e Jessica, travolte e uccise da un suv: il bulgaro già condannato per guida in stato di ebbrezza

Alle esequie si è presentata anche la mamma di Sara, Stefania Di Grazia, malgrado la richiesta dei parenti di non partecipare, considerati i trascorsi familiari con la ragazza. La donna si è presentata ugualmente non nelle prime file riservate ai familiari, ma defilata senza attirare l'attenzione. Stefania ha inoltre portato due cuscini di fiori a forma di cuore, uno per la figlia, l'altro per Jessica. Stefania Di Grazia aveva partorito Sara giovanissima per poi abbandonarla al padre Luca Rizzotto.

La cerimonia è stata straziante. Sono intervenute Cristina Sartori, amica di Jessica, che ha curato la raccolta fondi per le due bambine figlie di Sara, di 4 mesi e due anni e mezzo, rimaste ferite nell'incidente e una collega di lavoro di Sara. Presenti alla cerimonia il governatore Luca Zaia e il sindaco di Conegliano Fabio Chies. 

I volontari sono stati impegnati ad allestire l'area esterna collocando degli altoparlanti per permettere a chi non potrà entrare all'interno di seguire comunque la funziona religiosa che sarà celebrata da don Marco Zarpellon assieme al vicario parrocchiale don Lorenzo Cavinato. Intanto ha già superato quota 10mila euro la raccolta fondi lanciata su Gofundme e tramite versamenti nel conto corrente lanciata da Cristina Sartori, insieme ad Ester Ambrosetto e Beatrice Cao, le amiche più care di Jessica. In pochi giorni l'iniziativa ha raggiunto cifre record, quasi 400 donazioni, direttamente sul sito e anche tramite bonifici intestati a Sartori Cristina C/C: IT 73 T 089046 162000900001 6369 con causale dedicata alle due piccole di Sara.

 I due cuscini portati dalla mamma di Sara

Video


Ultimo aggiornamento: Domenica 13 Febbraio 2022, 07:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA