Schianto a Ischia, Micaela muore a 21 anni: arrestato l'amico alla guida. Il dolore sulla sua pagina Fb

Schianto a Ischia, Micaela muore a 21 anni: arrestato l'amico alla guida. Il dolore sulla sua pagina Fb

  • 21
    share
Una ragazza di appena 21 anni, Micaela Savca Burlaka, originaria dell'Ucraina, è morta questa mattina intorno alle 4 in un gravissimo incidente stradale che si è verificato in località Castiglione tra Ischia e Casamicciola. La vittima era a bordo di un'auto con un 28enne che è risultato positivo agli esami tossicologici e all'etilometro.



La Polizia di Stato ha arrestato l'uomo con l'accusa di omicidio stradale aggravato. Secondo una prima ricostruzione, l'uomo ha perso il controllo dell'auto ed è andato a sbattere contro un albero. I due sono originari di Roma ma vivevano a Forio. Al momento il 28enne è ai domiciliari in attesa della convalida.



Sulla pagina Facebook di Micaela in tantissimi hanno lasciato il loro ricordo e il loro cordoglio. 
«Ti ricorderò sempre come una persona fantastica con il sorriso ed un carattere bellissimo, ne abbiamo passate tante sei sempre stata come un altra sorella per me e in fondo così ti voglio ricordare», scrive Felice«Riposa in pace piccola grande donna», il messaggio di Valeria. Pochi giorni fa, la ragazza aveva cambiato la sua immagine del profilo corredandola con una citazione di George Orwell: «Forse non si desidera tanto essere amati, quanto essere capiti».

LA DINAMICA I poliziotti del Commissariato Ischia, intervenuti su segnalazione della sala operativa, hanno trovato il 27enne assistere la 21enne riversa sulla strada che mostrava ancora segni di vita. Sul posto sono giunti i sanitari del 118 ma la ragazza è deceduta durante il trasporto in ospedale. Secondo la ricostruzione della Polizia, il 27enne era alla guida di un'auto in compagnia di due donne, una delle quali era la 21enne.

A causa della forte velocità e dello stato psicofisico alterato dall'assunzione di bevande alcoliche, C.D.B., mentre effettuava una manovra di sorpasso, ha urtato con le ruote della propria auto il bordo del marciapiede perdendo il controllo e facendo sobbalzare dal finestrino la 21enne. Il 27enne è stato posto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione su disposizione dell'autorità giudiziaria. 
Martedì 13 Marzo 2018 - Ultimo aggiornamento: 15:06
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME