Intesa Sanpaolo: nasce la Direzione Agribusiness, centro di eccellenza dedicato all'agricoltura

Intesa Sanpaolo: nasce la Direzione Agribusiness, centro di eccellenza dedicato all'agricoltura

Intesa Sanpaolo, nasce la Direzione Agribusiness, il centro di eccellenza dedicato all’agricoltura. La Direzione Agribusiness avrà sede a Pavia e sarà al servizio dei circa 80mila clienti della nuova realtà nata dall’integrazione di Intesa Sanpaolo e UBI Banca.

 

Leggi anche > Le Frecce Tricolori compiono 60 anni: simbolo delle eccellenze italiane

 

 

La Direzione Agribusiness potrà contare su una rete di 85 filiali e circa 1.000 specialisti, concentrati sulle aree a maggior vocazione agricola del Paese e si rivolgerà alle imprese che operano nell’agricoltura, allevamento, silvicoltura e utilizzo delle aree forestali, pesca, acquacoltura e agriturismi, oltre alle aziende attive nella trasformazione e distribuzione della produzione agricola.

Alla guida della Direzione è stato nominato Renzo Simonato, manager di lunga esperienza sviluppata all’interno del Gruppo Intesa Sanpaolo, dove ha ricoperto incarichi di responsabilità in diversi ambiti, tra cui la Direzione Regionale Veneto, Friuli Venezia-Giulia e Trentino Alto-Adige, da cui proviene.

 

L’impegno di Intesa Sanpaolo a supporto del mondo agricolo e agroalimentare è radicato nel Gruppo e nelle banche via via confluite che ne hanno ampliato la conoscenza e l’esperienza, anche grazie a importanti accordi di settore a livello nazionale e locale, mettendo a disposizione le risorse necessarie per sostenere un comparto fondamentale per l’economia reale del Paese. In particolare, il centro di Pavia si propone come interlocutore principale e qualificato per accompagnarne gli operatori in tutte le fasi dello sviluppo, nonché sostenere investimenti finalizzati a promuovere nuovi progetti imprenditoriali, con una particolare attenzione ai criteri della sostenibilità e della circular economy: “La nuova Direzione vuole essere un modello di eccellenza a servizio dell’agricoltura, che raggrupperà al proprio interno le molte competenze del Gruppo, diventando un punto di riferimento qualificato a livello nazionale. – ha dichiarato Stefano Barrese, responsabile Divisione Banca dei Territori di Intesa Sanpaolo - Agribusiness è anche un segnale di vicinanza al territorio e alle sue eccellenze locali, con cui daremo vita a una nuova realtà in grado di rappresentare un motore per la ripresa e la crescita del Paese.”


Ultimo aggiornamento: Lunedì 1 Marzo 2021, 13:47
© RIPRODUZIONE RISERVATA